tel. 06 67.95.130

Commedie Italiane

Prosa

22 settembre - 11 ottobre 2009

Tre uomini e un babà

con Gianni Cannavacciuolo, Roberto D'Alessandro, Nicola Paduano, Andrea Carpiceci e Franca Abategiovanni

Tornano i simpaticissimi uomini separati di Casalinghi disperati, vessati dalle mogli e dalle leggi quasi sempre dalla parte delle mamme. Questi uomini mostrano tutta la confusione di un'epoca, che li vuole forti ma delicati, romantici ma focosi, uomini sempre meno disposti a rinunciare all'affetto dei figli.

Gianni, Roberto e Nicola sono tre amici che vivono in uno stesso appartamento alla periferia di Roma messa a disposizione dal comune data la grave crisi economica e considerate le condizioni di indigenza in cui versano sempre più spesso gli uomini separati che devono passare gli alimenti alle ex mogli e ai figli.
Sullo stesso pianerottolo vive Maria, la portiera/guardiana preposta a controllare che nell'appartamento non ci dorma nessun'altro e follemente innamorata di Gianni.
A complicare la situazione arriva Luca, figlio di Gianni. Così mentre si consuma il dramma della perdita dell'affidamento dei figli da parte di Roberto, si osserva la complessa situazione di Gianni, padre gay che si trova a fronteggiare la reazione del figlio ad una tale notizia, seguiamo Nicola nelle sue volute notturne, partecipiamo per Maria alla conquista insensata di un cuore gay.
"Tre uomini e un babà" è una commedia in agro-dolce, dove la comicità si alterna alla disperazione, dove il dramma è sotteso ai personaggi ed alla situazione, tuttavia sempre con occhio ironico e distaccato, che è l'unico modo per poter vedere la realtà e non restarne schiacciati. Uno spettacolo che fa divertire, fa riflettere e fa commuovere.
Una commedia in agro-dolce dove la comicità si alterna alla disperazione sempre con occhio ironico e distaccato. Uno spettacolo che fa divertire, fa riflettere e fa commuovere.

RASSEGNA STAMPA
DICONO DI NOI

PARTNER & SPONSOR

sponsor
Teclumen

ATK+lab - Web Agency

Architetto Ristruttura

Radio Rock



Mentelocale