tel. 06 67.95.130

Commedie Italiane

Prosa

23 dicembre

Gruppo Teatrale Burattinmusica

Soldi e Soldati

La celebre “ Storia di un Soldato” di Igor Stravinsky, raccontata in Orario 17.00 un moderna e spettacolare adattamento per teatro a tecnica mista, e musica dal vivo ai più piccoli i

GRUPPO TEATRALE BURATTINMUSICA
Paola Campanini e Stefano Moretti testo Roberta Vacca ,trascrizione e adattamento musicale Paola Campanini, pupazzi, maschere e allestimento scenico Paola Campanini e Stefano Moretti, attori e animazione pupazzi Roberta Vacca tastiera e strumenti a percussione Francesco Pisanelli violino e strumenti a percussione Stefano Moretti regia

Un soldato è in cammino per tornare a casa, dopo una guerra crudele: fra poco potrà riabbracciare la fidanzata, i genitori, gli amici! Il suo zaino è leggero, perché possiede ben poco: il ritratto della sua amata, il fazzoletto ricamato dalla madre, un violino un po’ stonato con cui si incanta ed immagina mondi fantastici.
Ma sulla sua strada incontra un bizzarro viaggiatore che, con il miraggio della ricchezza – e chissà, forse col potere di un arcano incantesimo - lo trascina lontano dal suo mondo di affetti semplici e sinceri. Niente paura: un incantesimo ancora più potente, quello del suo piccolo violino, la voce della purezza del cuore, gli restituisce la libertà e l’amore.

Il testo dello spettacolo è tratto molto liberamente dal libretto di Charles-Ferdinand Ramuz (e soprattutto dalle fiabe di Afanasiev che ne furono la fonte di ispirazione). Abbiamo infatti scelto di rendere più lieve e giocosa la nostra storia dando più spazio ad elementi fantastici e fiabeschi, buffi e grotteschi, amplificati dalla molteplicità delle tecniche utilizzate: sulla scena si alternano infatti attori in maschera, grandi marionette bunraku, sagome, pupazzi, ombre, in continuo dialogo ed interazione con i musicisti.

L’organico strumentale, ancor più snello di quello originale stravinskiano, mantiene il protagonismo del violino accanto ad un uso versatile della tastiera elettronica e di strumenti a percussione, nel senso più esteso del termine. I temi originali del grande compositore russo sono qui utilizzati con maggiore leggerezza e liberamente associati tematicamente ai personaggi della storia, pur mantenendo le caratteristiche fondamentali delle danze originali (tango, ragtime, paso doble, valzer).

www.iconcertinelparco.it

RASSEGNA STAMPA
DICONO DI NOI

PARTNER & SPONSOR

sponsor
Teclumen

ATK+lab - Web Agency

Architetto Ristruttura

Radio Rock



Mentelocale